Ristorante Umberto (dal 1916) Napoli

Ristorante Umberto

Tempio della pizza e delle ricette napoletane, è alla quarta generazione del fondatore “don Umberto”. Conserva la bella sala Anni Trenta, dove il genio matematico Renato Caccioppoli, nipote di Bakunin, riuniva a tavola i più bei cervelli dell’Istituto matematico napoletano, come Cafiero, Greco e Stampacchia. I suoi sapori hanno conquistato l’imperatore del Giappone Akio Hito, Kennedy, Anthony Quinn. E’ sede dell’”Associazione storico culturale enogastronomica Umberto” per la cultura e la cucina napoletana.

Descrizione tratta dal www.localistorici.it
Risorante Umberto
Via Alabardieri 30, Napoli
www.umberto.it