Grapperia Nardini (dal 1779) Bassano del Grappa

Grapperia Nardini

La più antica distilleria d’Italia e sette generazioni. Grapperia settecentesca sul celebre Ponte del Palladio, conserva antichi ambienti, arredi, alambicchi e pagine di storia patria. Le cannonate napoleoniche ricordano la ritirata dell’arciduca Giovanni d’Austria nel 1809; la celebre canzone rammenta che fu testimone del passaggio degli Alpini durante la Grande Guerra, quando la frequentò Hemingway, volontario della Croce Rossa, scoprendo la grappa ed esaltandola poi in “Addio alle armi”. Il presidente De Gasperi, nel 1948, inaugurò il Ponte ricostruito brindando con la sua grappa, amata da D’Annunzio e la Duse e dalla Regina Madre.

La descrizione è tratta da www.localistorici.it
Grapperia Nardini
Ponte Vecchio 2, 36061 Bassano del Grappa (VI)
+39 0424 227741
+39 0424 220477
+39 0424 220477
nardini@nardini.it
www.nardini.it

Proponiamo  un cocktail tratto dal sito della Nardini, il Vanity Fair

Vanity-Fair-Nardini-COcktail
Foto tratta da http://www.nardini.it
(ideato da Gianluca, barman del Palazzo delle Misture di Bassano del Grappa).

Ingredienti:

4 cl. vodka 2 cl.
Acqua di Cedro Nardini
2 cl. sciroppo di rose
1 cl. succo di lime

Preparazione

1. versare gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio;
2. agitare per alcuni secondi e servire in una coppa cocktail precedentemente raffreddata;
3. guarnire a piacere con rosa di lime e ciliegina rossa.
Per un tocco più deciso, sostituite la vodka con la Grappa Nardini.